Archivio

Archive for the ‘iniziative’ Category

Escursione Monte Camino organizzata dal Cai Esperia il 12 Gennaio 2014

Immagine

DOMENICA 12 GENNAIO 2013 : Escursione Monte Camino(CE)
partenza da Mieli di Galluccio (CE)
Difficoltà: E – Dislivello: ↑ 700 m Lunghezza: 10 km circa

Tempo di percorrenza: circa 4 ore, soste escluse.

Equipaggiamento: abbigliamento a strati da montagna, scarponi, giacca a vento, equipaggiamento per la pioggia, cambio da lasciare in auto. Utili i bastoni.

Viveri e acqua: da portare –   Mezzi di trasporto: auto proprie
Appuntamenti: ore 7,30: Formia Caseificio D’Ambrosio (Bivio Santa Croce) –

– ore 8,00 San Giorgio a Liri Farmacia Nardone S.S.630-

– ore 8,15: Rocca d’Evandro (CE)
– ore 8,45: Mieli di Galluccio (CE)
Info e prenotazioni: Entro venerdì 10 gennaio
Referente : Simona Migliorelli Tel. 328 8036443  email : simona.migliorelli@tin.it  web : www.caiesperia.it

Nota:
La partecipazione alle escursioni è libera ed aperta a tutti. E’ necessario e sufficiente prenotare l’escursione, contattando il referente, entro due giorni dalla data prevista. Per i non soci CAI è necessario versare quota assicurativa di € 7,00 (al giorno a persona).

Dettagli nella locandina allegata : “Sulla cima di monte Camino(960 m) area wilderness, con partenza da Mieli di Galluccio (CE) Sentieri con fondo misto a tratti rocciosi-terrosi conducono alla frazione Colle di Camino. Da qui un bel sentiero in pietra conduce alla sommità del monte, dove è la chiesa di Santa Maria di Monte Camino e da cui si gode di notevoli vedute panoramiche a 360 gradi che spaziano dal mare alle aree montuose interne appenniniche. Al ritorno, una deviazione ad anello permette di raggiungere l’altopiano di Formella, che vede la presenza di una sorgente e dove un fortino ben conservato testimonia gli eventi bellici che hanno caratterizzato anche queste zone durante la fase di liberazione dai tedeschi, nei mesi di novembre e dicembre 1943 (Operation Raincoat). Al termine dell’escursione, chi vorrà potrà fare una sosta all’Agriturismo La Starza, presso il punto vendita dei vini delle “Cantine Telaro” annesse, per acquistare o semplicemente degustare.”

Il 15 Febbraio votiamo M’illumino di Meno

Quest’anno invitiamo tutti a votare M’illumino di meno aderendo all’edizione 2013 dell’evento ideato dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su Radio2rai.

logo

L’appuntamento è per tutti presso la sede della nostra associazione in Viale della libertà a Rocca d’Evandro (CE) Venerdì 15 Febbraio dalle ore 20.30 per una serata a lume di candela tra giochi, musica e cibo.

millumino_circolo2

scarica l’inno in MP3 dell’edizione 2013 .

Di seguito l’agenda verde e il decalogo della manifestazione

L’AGENDINA VERDE DI M’ILLUMINO DI MENO 2013

1 non c’è efficienza energetica senza ricerca. Più ricerca green = più lavoro
2 taglio emissioni: meno carbone, più energia rinnovabile
3 non lasciamo la pacchia del sole agli amici tedeschi
4 non buttiamo l’energia, cambiamo la rete di distribuzione
5 crediamoci: il nostro futuro è la green economy
6 vietato sprecare
7 ristrutturare e costruire eco-sostenibile
8 città civile
9 se non dividi la spazzatura bene sei ……..!
10 anche a piedi e in bici

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO
Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Il programma 2013 del cineforum del circolo FuoriFuoco

Il nuovo programma del cineforum a cura del circolo FuoriFuoco dal 6 Febbraio a Cassino (FR) presso la biblioteca comunale tutti i mercoledì alle ore 21.00.

ingresso con tessera annuale 2013 obbligatoria (euro7)

info:
mail: circolofuorifuoco@yahoo.it
link all’evento su facebook

locandina-fuorifuoco2013

PROGRAMMA e INFO di CassinoOFF 2013 – Rassegna di Teatro Civile

Volentieri segnaliamo questa bellissima iniziativa culturale che si terrà a Cassino (FR) all’Aula Pacis a partire da questa sera organizzata dall’associazione Città Cultura.

Cassino_Off

PROGRAMMA  di CassinoOFF 2013:
– 14 gennaio, ore 20.30, Aula Pacis di Cassino: “Logiche eugenetiche”, incontro con Marco Paolini e Alessandro Berlini, modera Francesca de Sanctis(l’Unità)
– 22 febbraio, ore 21, Aula Pacis di Cassino: proiezione del film documentario di Filippo Vendemmiati “Non mi avete convinto” su Pietro Ingrao. A seguire Concerto dei Tetes de Bois
– 16 marzo, ore 21, Aula Pacis di Cassino: PRIMA NAZIONALE del nuovo spettacolo di Ulderico Pesce, “moro”, scritto insieme a Ferdinando Imposimato, sul caso Aldo Moro
– 23 aprile, ore 21, Aula Pacis di Cassino: “Scintille” di Laura Sicignano con Laura Curino, spettacolo sull’incendio della Fabbrica che causò la morte di tante donne e da cui ha preso origine la celebrazione dell’8 marzo
– 10 maggio, ore 21, Aula Pacis di Cassino: “Italiani Cìncali” interpreto e diretto da Mario Perrotta, spettacolo sull’emigrazione italiana nelle miniere del Belgio
E molto altro di più…

INFO INGRESSI:
– L’ingresso alla prima serata del 14 gennaio (Marco Paolini) è ad OFFERTA LIBERA;
– Per ciascuna delle quattro serate successive (da febbraio a maggio) il contributo d’ingresso è di 10 EURO (ridotto per studenti 8 euro);
– L’ABBONAMENTO Intero a tutte e quattro le serate è di soli 35 Euro;
– L’ABBONAMENTO Ridotto (studenti) è invece di 25 euro.

Punti vendita attivi a Cassino:
– associazione CittàCultura, in piazza G. Marconi 13, il lunedì dalle 15 alle 19, il giovedì dalle 9 alle 13 ed il sabato dalle 9.30 alle 12.30;
– Locanda D’Amore, in via Ugo Foscolo;
– Tienda Solidal, in via Leopardi 46/48
Oppure basterà collegarsi al sito www.unita.it per seguire in diretta l’evento da casa.
Altri verranno comunicati a breve
Info: 333.5218156, e-mail: cittacultura@libero.it

Ascanio Celestini e Antonio Menna @Maiano di Sessa Aurunca (CE) all’interno del Festival dell’impegno civile

Sabato 28 Luglio all’interno della tappa di Sessa Aurunca (CE) del Festival dell’impegno civile che si terrà presso il bene confiscato Alberto Varone nella frazione di Maiano di Sessa ci saranno interessanti iniziative culturali.

Alle ore 21.00 Ascanio Celestini terrà lo spettacolo –Discorsi alla Nazione, studio per uno spettacolo presidenziale – mentre nell’incontro che si terrà il pomeriggio sarà presente lo scrittore e giornalista Antonio Menna autore dell’acclamato scritto “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli“.

Di seguito tutte le informazioni sull’intero programma della giornata.

28 Luglio | Maiano di Sessa Aurunca | “A. Varone” Strada Prov. 124

Ore 17.30
Liberare il lavoro, interverranno Camilla Bernabei Segr. CGIL Provincia di Caserta, Carmine Crisci Segr. Prov. CISL, Tano Grasso Presidente Onorario FAI, Antonio Menna Scrittore, Raffaella Papa Presidente di Confimpresa Campania con delega nazionale alla RSI e Pari Opportunità, Fausto Pellegrini Giornalista.

Nel corso dell’incontro letture tratte da “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” di A. Menna e “La bisaccia del giornalista” di F. Pellegrini.

Laboratorio Terra Felix Legambiente.

Ore 21.00
Discorsi alla Nazione, studio per uno spettacolo presidenziale di Ascanio Celestini

Organizzatore | Coop. Al di là dei sogni

Aderiamo alla presentazione del Presidio di Libera Cervaro (FR)

Il 20 luglio alle ore 17 e 30 a Cervaro, presso la villa comunale adiacente la Casa Comunale, verrà presentato il presidio di “Libera” intitolato a ‘Giuseppe “Pippo” Fava, fortemente voluto dai soci dell’Associazione Culturale Pier Paolo Pasolini di Cervaro. Noi aderiamo all’iniziativa come associazione e parteciperemo alla giornata con un banchetto di Pazziammo.

Dalla viva voce di importanti esperti del mondo del giornalismo e di rappresentanti di “Libera” si avrà la possibilità di ascoltare delle testimonianze circa ciò che è l’impegno contro quei sistemi mafiosi, che sempre più si insinuano nei tessuti amministrativi e sociali, la riscoperta dei principi fondamentali che sono alla base della parola legalità e l’applicazione giornaliera per una rinascita sociale e civile di quei territori, e non solo, che sempre più sono fortemente a rischio dal contagio definitivo e mortale delle mafie.
Gli ospiti saranno:
Elena Fava: giornalista, figlia di Giuseppe “Pippo” Fava, nonché presidente della Fondazione Fava e membro del Consiglio di amministrazione di Libera Informazione;
Antonio Turri e Giovanni Pizzuti, rispettivamente referente della Regione Lazio e referente della provincia di Frosinone di Libera;
Marcello Ravveduto Studia la modernizzazione delle mafie. Collabora su questo tema con diverse testate giornalistiche (tra cui Narcomafie) e televisive. Ha scritto per l’Ediesse Libero Grassi. Storia di un siciliano normale (1997), Le strade della Violenza (2006) con la casa editrice l’ancora del mediterraneo (Premio Napoli per la saggistica), Napoli… Serenata calibro 9. Storia e immagini della camorra tra cinema sceneggiata e neomelodici (2007) con la Liguori editore. “Libero Grassi. Storia di un’eresia borghese” (2012), Feltrinell. Curatore dell’antologia “Strozzateci tutti” (2010) per Aliberti Editore. Ha vinto nel 2005 il Premio Nazionale Marcello Torre per l’impegno civile.È presidente dell’associazione antiracket Coordinamento Libero Grassi.
Luigi Politano, giornalista. Direttore del portale d’inchiesta e informazione rivistaonline.com, redattore e inviato per Nessuno Tv e Red Tv, si occupa di lavoro, mezzogiorno e criminalità organizzata. Autore di diversi reportage di inchiesta è membro dell’associazione daSud ed uno dei fondatori della Round Robin editrice.
Saranno previsti interventi dei ragazzi dell’associazione Pier Paolo Pasolini che attraverso una personale analisi sul tema “Mafie e Legalità” daranno un loro contributo alla discussione a alla riflessione, ponendo l’accento su ciò che è lotta alla mafia, la riscoperta del valore della legalità e ciò che ognuno nel proprio piccolo può fare per evitare una deriva che appare sempre più incontrastata e incontrastabile.

Categorie:iniziative

Il nuovo programma del cineforum a cura del circolo FuoriFuoco

Il nuovo programma del cineforum a cura del circolo FuoriFuoco dal 22 Febbraio a Cassino(FR) presso la biblioteca comunale tutti i mercoledì alle ore 21.00.

tessera annuale 2012 obbligatoria (euro7)

info: circolofuorifuoco@yahoo.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: